Dormire in un trullo

Avete mai pensato di dormire in un trullo? Se volete vivere un’esperienza del genere oggi vi consiglio un luogo davvero magico.

Io sul Trullo

La Puglia negli ultimi anni, complice anche la situazione Covid che ha limitato gli spostamenti verso l’estero, è stata letteralmente invasa da turisti Italiani e non; tutto questo ha causato un sovraffollamento soprattutto nei periodi di alta stagione.

E’ diventato, difatti, difficile godersi a pieno le meraviglie di questa regione durante la stagione Estiva, ma nonostante ciò esiste ancora qualche piccolo angolo di paradiso dove è possibile godersi qualche giorno in pieno relax.

Dormire in un trullo – Agosto in Puglia

Agosto di quest’anno ho deciso di voler soggiornare qualche giorno in un trullo, e dopo alcune ricerce online mi è preso subito lo sconforto; quasi tutte le strutture erano piene e quelle poche che avevano disponibilità proponevano prezzi esorbitanti.

La mia idea di voler dormire in un trullo stava per naufragare in partenza, quando mi è stato consigliato di iscrivermi al sito InLocorotondo che offre un servizio davvero efficiente per la ricerca di una struttura dove alloggiare.

InLocorotondo

La community di InLocorotondo permette di iscriversi ad un gruppo whatsapp dove puoi indicare le tue esigenze (date del soggiorno e tipologia del soggiorno) e qualora vi sia una struttura ricettiva in grado di rispettare le tue richieste sarai ricontattato direttamente dall’Host.

La cosa positiva è che qualora ci fossero disdette in corso d’opera presso strutture aderenti a questa Community sarai uno dei primi a saperlo e ad essere contattato dalla struttura stessa per trovare un accordo secondo le tue esigenze.

Ed è proprio quello che è accaduto a me.

Dormire in un trullo – Il Cantagallo

Non appena iscritto alla Community sono stato contattato dalla gentilissima Marilena, Host di un trullo nei pressi di Locorotondo – trullo Il Cantagallo.

Mi sono state fornite tutte le informazioni relative alla struttura, allegate da foto e video, e la gentilezza della proprietaria mi ha da subito colpito in positivo.

La mia idea di dormire in un trullo ad Agosto stava prendendo di nuovo vita e nonostante l’assenza di informazioni supplementari su Booking e TripAdvisor relative alla struttura (strumenti che solitamente utilizzo prima di prenotare un qualsiasi soggiorno) ho deciso di prenotare per la settimana centrale di Agosto.

Oggi potete trovare info supplementari anche sul loro sito: www.trulloilcantagallo.it

La Posizione

La posizione di questa struttura è davvero strategica. Immersa nel cuore della Valle D’Itria il trullo si trova a 2 minuti di auto dal centro di Locorotondo (borgo M E R A V I G L I O S O) e 5 minuti di auto da Alberobello e la sua zona dei trulli monumentali.

Il mare dista circa 20 minuti di auto, potete scegliere di andare verso Ostuni così come potete andare verso Monopoli, la distanza è più o meno la stessa.

Il Trullo

Giunto presso la struttura sono rimasto da subito a bocca aperta. Le foto che avevo ricevuto in fase di prenotazione non rendevano affatto l’idea di quanto è meraviglioso quel posto.

L’esterno del trullo

Potevamo godere di un ampio spazio esterno corredato da tavolino, doccia con acqua calda, amache e lettini prendisole.

L’interno è davvero strepitoso; l’attenzione ai minimi dettagli da parte della proprietaria è maniacale ed il trullo era dotato veramente di tutto.

Trattandosi di una formula “casa vacanza” potevamo godere di una cucina attrezzata, un ampio salone interno compreso di divano letto, una stanza da letto meravigliosa ed un bagno fantastico.
Marilena ci ha lasciato in dotazione degli asciugamani ricamati a mano de lei stessa, una vera sciccheria, e la sua disponibilità è stata costante durante tutto il nostro soggiorno.

Il trattamento che ci ha riservato è stato meraviglioso e ha permesso di rendere il nostro soggiorno li davvero unico.

Dormire in un Trullo – Total Relax

Ho trascorso 4 notti in questa struttura in pieno Agosto, e nonostante la Puglia fosse uno dei luoghi più affollati d’Italia in quel periodo, nel trullo Il Cantagallo ero in total relax.

Dei giorni ho visitato calette famose nei pressi di Monopoli e Ostuni (di cui vi parlerò in altri articoli) mentre in un paio di occasioni ho preferito restare tutta la giornata presso il Trullo; come detto precedentemente la presenza di amache, lettini prendisole e di una doccia esterna hanno reso il tutto molto gradevole e senza dover affrontare il caos, mentre la sera avevo l’opportunità di visitare i vari borghi meravigliosi della Valle d’Itria; su tutti vi consiglio Locorotondo, Cisternino e Martina Franca (anche di questo vi parlerò in altri articoli).

Un po’ di atmosfera al Trullo il Cantagallo
L’ampio spazio esterno

Dormire in un trullo – considerazioni finali

Se proprio vogliamo trovare una pecca a questa struttura, posso dire che mancava solo una piscina privata; ovviamente l’Host è già al lavoro per aggiungere questo servizio supplementare alla struttura ed offrire, dunque, un’idea di vacanza meravigliosa a tutti coloro che vorranno scegliere il Trullo il Cantagallo come location per la propria vacanza in Puglia.
C’è da dire che a pochi passi dalla struttura vi è anche una piscina pubblica, raggiungibile a piedi – Rainbow Locorotondo.

Insomma che dirvi, per me è stata una vacanza meravigliosa e il desiderio di dormire in un Trullo è stato ampiamente esaudito; per qualsiasi altra informazione potete contattarmi sull’account Instagram dove potrete inoltre trovare altri video e foto della struttura.


Giuseppe Morelli

Sviluppatore software con la passione per i viaggi e la fotografia. Amo condividere luoghi, amo condividere sensazioni, ma soprattutto amo condividere il mio punto di vista!

Lascia un commento