Città delle Arti e delle Scienze : come organizzare la tua visita

Andare a Valencia e non visitare la Città delle Arti e delle Scienze è un po’ come andare a Parigi e non visitare la Torre Eiffel, o andare a Barcellona e non visitare la Sagrada Familia. Una scelta che risulterebbe imperdonabile.

La Ciutat de les Arts i les Ciències comprende 6 grandi sezioni:

  • Oceanogràfic
  • Città delle Scienze
  • Palazzo delle Arti
  • Hemisfèric (sala cinematografica IMAX)
  • Umbracle (giardino Pubblico – pertanto non necessita di biglietto)
  • Agorà (ancora in costruzione – aggiornamento di Agosto 2018)

Inutile dire che per visitare tutto, senza troppo stress, non basterebbe un giorno intero – considerando anche gli orari di apertura e di chiusura delle varie strutture. Non a caso è possibile acquistare un biglietto che vi permetterà di visitare le varie attrazioni in 2 o 3 giorni consecutivi a partire dal giorno della prima visita, o acquistare biglietti singoli o combinati che vi permetteranno di visitare solo le strutture che più vi interessano.

Se optate per la prima scelta potrete tranquillamente gestirvi le varie strutture nei giorni di validità del vostro biglietto tenendo presente alcune indicazioni:

  • Non è possibile accedere per due volte ad una stessa struttura – per cui se visitate l’Oceanografico badate bene a visitarlo tutto in quel giorno, in quanto il giorno seguente non potrete più accedere a questa area della struttura.
  • L’Hemisfèric potete facilmente combinarlo o con l’Oceanografico o con la Città delle Scienze in quanto, in genere, si tratta di uno spettacolo della durata di 50 minuti.
  • Il Palazzo delle Arti è visitabile esclusivamente negli orari in cui non sono programmati spettacoli ed è su prenotazione dal sito web.

Se invece non avete tanti giorni a disposizione e volete organizzare la vostra visita in un unico giorno ecco alcune considerazioni personali, basate sulla mia esperienza ed il mio gusto.

Spettacolo dei Delfini nell'Oceanografico di Valencia
Spettacolo dei Delfini nell’Oceanografico di Valencia

Oceanogràfic

La struttura che assolutamente non potete e non dovete perdere è l’Oceanogràfic, la cui visita completa si aggira sulle 3 ore (piene).  All’interno della struttura potete farvi dare una mappa che vi indicherà i vari padiglioni presenti, numerati. Organizzare la vostra visita seguendo l’ordine indicato sulla mappa è sicuramente il modo migliore per non perdervi nulla.
I padiglioni più suggestivi a mio avviso sono:

  • il Delfinario – non vi potete assolutamente perdere lo spettacolo dei Delfini; di norma vi sono due spettacoli al mattino e uno spettacolo nel pomeriggio (nei giorni in cui la struttura chiude alle 20:00 gli spettacolo pomeridiani passano a 2). In ogni caso informatevi bene sugli orari precisi prima di cominciare la vostra visita.
  • il padiglione Oceano – molto suggestivo è senza dubbio la passerella sotto la vasca degli squali, affascinante sia per piccoli che grandi! Per qualche minuto tornerete bambini a tutti gli effetti.

All’interno della struttura vi è il famoso ristorante sottomarino – se volete sapere se vale la pena prenotare il vostro pranzo presso questa struttura vi rimando all’articolo dedicato –  Ristorante Sottomarino

 Hemisfèric
Hemisfèric

Hemisfèric

Un’altra esperienza che vi consiglio di non perdere assolutamente è la visione di uno spettacolo in questa fantastica sala IMAX, un cinema digitale 3D, con un enorme schermo concavo di 900 metri dal quale vi sentirete completamente avvolti.

Se avete intenzione di scegliere uno spettacolo preciso per l’Hemisfèric, allora passate prima alla scelta del vostro spettacolo presso la struttura ed in base agli orari proposti organizzate al meglio la vostra visita delle altre strutture.

Per lo più si tratta di documentari educativi ma vi sono sempre presenti anche cartoni per i più piccoli (almeno uno al giorno).

Tenete presente che è possibile consultare anche online la lista degli spettacoli programmati per la giornata.

Giro in Kayak

Tra una visita e l’altra una delle attività più divertenti e caratteristiche della struttura è sicuramente un bel giro in Kayak (o in barchetta) lungo il laghetto che costeggia l’Hemisfèric.

Alla modica cifra di 2,5€ a persona (max 3 persone sul Kayak) potrete godere di 10 minuti di puro divertimento e relax – 5 € per 20 minuti penso sia il tempo ideale. Se siete in più di 3 potrete sempre optare per la barchetta che può ospitare più persone a bordo.

Un’altra attività molto divertente che è possibile svolgere è il “Waterballs” – un’attività audace in cui catapultati all’interno di una enorme bolla di plastica, bisogna destreggiarsi per  scivolare sopra l’acqua in un gioco divertente.

Per concludere la vostra visita in bellezza non vi resta che una passeggiata rilassante al fresco delle palme, che popolano la fantastica struttura dell’Umbracle, e non vi perdete l’occasione di scattare delle magnifiche foto da far invidia a chi non ha ancora avuto la fortuna di visitare questa struttura impressionante!


Come arrivare

La struttura è raggiungibile via Bus, ci sono varie linee che coprono la tratta sia dalla Ciutat Vella che dalla Malvarrosa, mentre la Metro più vicina si trova a 10 minuti di cammino a piedi (fermata Alameda)

Linee Autobus

94 – 13 -15 – 25 – 35 – 95 – 99
aggiornato ad Agosto 2018

Orari e Biglietti

Le biglietterie sono aperte dalle 10:00 am fino ad un’ora prima della chiusura delle rispettive strutture.

Non tutte le sezioni hanno gli stessi orari di chiusura – informarsi bene sui siti ufficiali.

E’ possibile acquistare i singoli biglietti per le sole sezioni che si intende visitare oppure acquistare dei biglietti “Combo” scegliendo tra varie tariffe disponibili.

Ticket Online

Potete acquistare i biglietti direttamente Online dal SITO UFFICIALE: Clicca QUI
Oppure acquistare il biglietto in combinazione con la VLC CARD: Clicca QUI

TARIFFE UFFICIALI:
Clicca QUI

NOTA IMPORTANTE

Tenete ben presente che una volta iniziata la visita presso una sezione, qualora intendiate uscirne non potete più rientrare nella stessa struttura con lo stesso biglietto.

Lo stesso discorso vale se decidete di acquistare un biglietto per più giorni consecutivi.


Quanto riportato in questo Articolo è esclusivamente basato sulla mia esperienza personale – la condivisione di queste informazioni non vuol essere una guida ufficiale per la Città delle Arti e delle Scienze di Valencia.

Giuseppe Morelli

Sviluppatore software con la passione per i viaggi e la fotografia. Amo condividere luoghi, amo condividere sensazioni, ma soprattutto amo condividere il mio punto di vista!

Lascia un commento